Getix\’s Blog

Un luogo dove trasmettere i miei pensieri

Trance Gate Special Edition @ Magazzini Generali (The History Of Trance) – Recensione

Posted by getix su ottobre 1, 2006

Va bene, ora il mio di resoconto.

Albert Vorne – Voto: 6 +

E’ una serata TRANCE, non progressive, qualcuno l’aveva avvertito prima?

Diciamo che questa parte di serata non mi è piaciuta troppo.. Troppa techno, troppo progressive. Il + deriva dal riscatto finale con As The Rush Comes..

Manuel Le Saux – Voto: 8.5 (ma solo perchè sono scappato prima della fine del DJ set)

Che dire? Sarà stata una accozzaglia di dischi-storia senza senso nè tempo.. ma a me è piaciuta da morire.

Piegato completamente su Tenshi, distrutto da No One On Heart, in briciole su Suburban Train.

Il voto non è nè 9 nè 10 perchè l’amico che era con me cominciava ad essere distrutto alle 3.45 e siamo scappati.. ma la prossima volta lo spedisco a casa in taxi e faccio chiusura 😉

Location (Magazzini Generali) – Voto: 4

Quattro? Si, leggete proprio bene, QUATTRO.

Perchè?

E’ semplice: ieri sera NON ho sentito lo spirito da Club che generalmente si percepisce al Cantiere Delirio.

Ognuno per i cazzi suoi, poca gente che parlava, qualche fighetto house dal piano di sopra venuto giù così, giusto per vedere se c’era ragazza a cui cacciare la lingua la lingua in gola.

No, non ci siamo.

Ho parlato con diverse persone nell’area fumatori dell’argomento.. e più o meno tutti concordavano: meglio il Cantiere per questi eventi, ti senti più “preso”, ti senti un vero clubber e non uno dei tanti discotecari.

Per quanto riguarda i drink, siamo MOLTO sotto al Cantiere. Ho bevuto 2 Cuba (fatti con rhum che sembra piscio e dallo stesso sapore) e un invisibile (che era praticamente un VAGAMENTE alcoolico alla fragola). Inoltre al Cantiere hanno quei bicchieri un pò più seri, dove ci sta più cocktail e costano pure meno.

Direi che.. that’s all folks (cit.).

Alla prossima.

CITAZIONI:

Non scriverò il nome dell’autore, ovviamente (ma non tutte sono mie).

“Ehi, stai cominciando a pezzare anche tu! Ora sei un vero clubber! Anzi, un vero TRANCER! Anzi, andiamo a fare il terzo giro!” (mia )

(rivolto da un ragazzo a me mentre guardava Manuel mixare) “Ma dove cazzo li sta infilando i CD? Nel culo? E i vinili, come fa a farceli stare? E perchè il pizzettino lì dietro non gli dà una mano?”

“Ecco, lo sapevo, io tolgo gli occhiali e arrivano le biondazze con la minigonna ascellare! Oddio, forse è meglio se sto senza occhiali..” (mio amico)

“Ma la domanda di fondo è… che cazzo ci fa la darkettona in pista? Però.. Beh, non me ne frega niente, è gnocca.. chissà se è l’unica cosa nera che ha.. (urlando) LE BIONDE CE L’HANNO GIALLA, LE ROSSE ROSSA E LE MORE MORA!” (amico mio)

“Noi non facciamo una dieta, noi balliamo TRANCE!” (sempre quello della frase sopra..)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: